Piacere di averti con noi

Come creare uno spazio perfetto per lavorare da casa

Blog di Miledi.it
Come creare uno spazio perfetto per lavorare da casa
di Matteo Moroni
Sia che lavoriate sempre da casa o che stiate cercando di perfezionare quelli che sono i vostri interessi personali, l’avere un ufficio a casa propria può fare miracoli in termini di produttività. Le ore che trascorrete nel vostro nuovo ufficio necessitano di qualcosa in più di una semplice scrivania infilata in una stanza vuota e una sedia con le rotelline. Uno spazio di lavoro piacevole e funzionale non può che aiutarvi a migliorare la vostra produttività.
Scegliete la postazione giusta:
Nel caso in cui la vostra abitazione sia sprovvista di una stanza dedicata ad uso ufficio, l’unica opzione che avrete sarà quella di cercare un punto in cui svolgere il vostro lavoro. Non rinunciate subito agli angoli e nicchie della vostra casa, o non sottovalutate il potenziale che può avere un armadio. Anche la nicchia più piccola può celare un mondo fantastico.
Partite con il piede giusto considerando il traffico giornaliero nella vostra casa. Se un angolo ufficio nel salotto vi distrae grazie alla mera presenza di un telecomando, valutate altre opzioni. Pensate alle zone più tranquille della vostra casa dove le distrazioni possano essere davvero minime. Per gli spazi più ridotti, i muri saranno i vostri migliori amici. Utilizzate al meglio gli spazi angusti costruendo mensole una sull’altra o appendendo dei portatutto pensili al soffitto. Utilizzate lo spazio sotto alla scrivania aggiungendovi un piccolo mobiletto schedario o un contenitore da impiegare come archivio. Non deve nemmeno essere una zona disastrata, ovviamente, un po’ di organizzazione vi può aiutare a creare uno spazio rilassante e creativo.
Usate Pinterest a vostro rischio e pericolo:
Pinterest può darvi tante idee di design, ma non lasciatevi ingannare da ogni immagine. Non tutti le soluzioni di design trovate su Pinterest sono adatte a chi lavora a tempo pieno da casa. Gli sgabelli da bar possono essere molto chic, ma a lungo andare possono danneggiare la vostra schiena. Inoltre, le pareti a righe o le decalcomanie di carta possono finire col distrarvi. Tenete presente che uno spazio adibito a ufficio degno di essere postato su Instagram vi potrebbe costare più di quanto effettivamente vale. Cercate di fare del vostro meglio per ridurre i costi relativi a questi aspetti del vostro budget per far fronte alle esigenze future più urgenti.
Scegliete una sedia da ufficio comoda
Con tutta probabilità trascorrerete parecchie ore sulla sedia del vostro ufficio, quindi cercate di non risparmiare su questo elemento. Se avete a disposizione un budget, mettete una sedia da ufficio comoda e resistente in cima alla vostra lista. Non c’è nulla come un attacco di mal di schiena per rovinare la vostra giornata lavorativa. Se avete tempo andate a provare delle sedie in un negozio. Altrimenti, effettuate una ricerca approfondita e prestate attenzione alle recensioni prima di procedere con l’acquisto.
Organizzatevi
Un ufficio ben organizzato rappresenterà la chiave giusta per tenervi lontani da distrazioni. Pertanto, la cosa migliore da fare se state creando un vostro spazio di lavoro è capire se siete degli accumulatori o degli accurati archivisti. Siate anche sinceri con voi stessi. Se il vostro modus operandi consiste nel creare pile su pile di documenti, comprate un cesto che vi possa aiutare a tenere la situazione sotto controllo. Se le cose come gli appunti sui post it e i fogli di carta sfusi tendono a distrarvi, prendetevi un mobile schedario.
Prendete in considerazione la tecnologia prima di tutto
Nulla vi può mandare fuori rotta nel vostro lavoro come un buon vecchio malfunzionamento tecnologico. Dunque, prima di dar sfogo alle vostre smanie di design ispirato da Pinterest, valutate di investire e cambiare la vostra tecnologia obsoleta. Se vi ritrovate costantemente a lottare con problemi come un wifi a singhiozzo, pensate a quanto tempo dovrete dedicare nel tentativo di risolverli. Il crash del sistema vi causerà indubbiamente più problemi del dovuto. Compilate un elenco degli articoli che vi aiuterebbero a fare le cose in modo più efficiente. Se attualmente non vi potete permettere alcuni investimenti, pianificate un budget che vi consentirà di colmare le lacune tecnologiche il prima possibile.
Concedetevi una stanza con vista
Se lavorate da casa è probabile che non vi interessi ricreare l’ambiente di un’asettica postazione di lavoro tipica delle aziende. Evitate di mettere la vostra scrivania in un angolo, posizionatela invece in una zona ben illuminata. Mettere la scrivania di fronte a una finestra vi può aiutare a immergervi nella luce naturale facendovi così beneficiare di una distrazione produttiva. Nota: le distrazioni produttive sono quelle che vi permettono di pensare al vostro lavoro senza staccare completamente la mente da quello che state facendo. Se siete quel tipo di persona che era solita essere rimproverata a scuola perché guardava fuori dalla finestra, allora questa non è la soluzione che fa per voi. Valutate, invece, la possibilità di collocare la vostra scrivania in posizione perpendicolare rispetto a una finestra. In ogni caso, accertatevi di posizionarvi in modo da non ricevere riflessi fastidiosi sul vostro schermo.
Articolo di Ashish Verma, tradotto da Manuela Xillovich.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati